versuris.com

era nato per me - fiammetta

Te rog, așteaptă...

a 18 anni avevo il cuore come un giglio
sognavo un uomo onesto per farmi una famiglia
ma l’uomo che incontrai amava l’avventura
e di nessuno al mondo aveva mai paura

eppure quella sera che lui mi disse: “andiamo”
io lo seguii felice, così come fa un cane
è vero che non mi dava non oggi né un domani
ma è vero che… era nato per me

due lire in tasca e lui comprava dolci e fiori
ma quasi sempre a cena non c’era che l’amore
il suo momento d’oro non arrivava mai
ed io non gli chiedevo: “che ne sarà di noi?”

ma ora che è in galera ed io non sono un giglio
mi spiego come mai da me non volle un figlio
è vero che non mi dava non oggi né un domani
ma è vero che… era nato per me

- versuri fiammetta

versuri aleatorii